GLI SLIP MONOUSO…

Le mutandine di carta.
Meglio conosciute come gli slip monouso.

Sono in grado di mettere in crisi. Davvero.
La cliente le scarta, le guarda, le gira, osserva attentamente e inizia a domandarsi cosa farne.

Dunque.

Brevi cenni sull’oggetto in questione.
Punto primo ( non vorrei sconvolgervi) : hanno un davanti e un dietro, un sopra e un sotto.
Le ho viste infilare in qualunque modo. Mettiamoci il cuore in pace, sono una sorta di perizoma, micro perizoma, ma perizoma. Parte grande davanti, filo interdentale dietro. Pare banale, ma davvero qualcuno non lo capisce.
Uomini compresi.

Ora abbiate pietà : ma se un uomo me le indossa al contrario posso io non sgranare gli occhi? O si sottostimano, e pensano che quella microscopica striscia di tessuto basti a coprirli, o hanno dei problemi. Di comprendonio.
Gli uomini mi chiedono la mutanda monouso per fare il bagno turco. Li sento che armeggiano, finché cedono le armi. “Non mi vaaaaa”. Urlano tra una fatica e l’altra. “L’ha messa nel verso giusto?” Perché già me li immagino, imbarazzati dalla loro stessa visione. ” ah scusiiiii, la parte grande va davanti?”. Eh già.

La signora ” Franca” invece è andata in tilt completamente. L’ho lasciata da sola in cabina a spogliarsi e quando sono tornata l’ho trovata nuda come un verme e con lo slip monouso ben sistemato in testa: ” l’ho messa bene la fascetta?” . Ho pensato di morire. Mi sarei voluta fare un autoscatto, per immortalare la faccia più sorpresa e divertita di tutta la mia carriera. Con incredibile fermezza d’animo l’ho rincuorata, certo Franca, l’hai messa benissimo, adesso ti porto anche lo slip. Per farle quel massaggio senza ridere ho pensato a tutte le tragedie della mia vita.

A qualcuno comunque piacciono moltissimo: posso tenerle? Vanno benissimo sotto i pantaloni bianchi. Ah beh.
Per non parlare di chi proprio le adora. “Paola” una volta mi ha chiesto quanto costavano, ne voleva uno stock. A suo marito piaceva da matti strappargliele di dosso…. No comment. Ci si abitua a qualunque stranezza.
Compresa quella di clienti che le personalizzano: rompono i cordini laterali e li richiudono con due bei fiocchetti, così sono più carine…

Punto secondo: fanno all’uso. Le lamentele si sprecano: sono piccole, sono grandi, non mi coprono, sono scomode,… Fino ad arrivare alle sottigliezze: quelle che avevate prima erano più belle! Non le avete più quelle col bordo giallo?
Dai, sono uguali, hanno solo il bordo rosa. No. Quelle gialle erano meglio.

Va bene. Vi amo così. Strane e imprevedibili. Siete il mio sale quotidiano. Sennò a cosa penso nelle pause lavorative?

Annunci

22 thoughts on “GLI SLIP MONOUSO…

  1. Sei veramente divertente a leggerti. Racconti stralci della tua quotidianità lavorativa con leggerezza ironia simpatia.traspare la passione x il tuo lavoro

  2. Scusate…spero il blog sia ancora “attivo”…
    La mia domanda da profano è…”Gli slip monouso…messi ad un uomo…sono per evitare la visione o “l’intralcio” dei genitali da parte dell’estetista donna? Perché nel secondo caso potrei capirlo…nel primo no, visto che da quello che immagino…non lasciano nulla all’immaginazione e a quel punto meglio senza! Un saluto Roberto 😉

  3. Ne vedrai di tutti i colori ne sono certo.
    Io ricordo la prima volta che ho fatto un massaggio ayurvedico e la terapista mi consegna “lo slippino” devo dire che non me lo aspettavo.
    Però è molto comodo ti da un senso di totale libertà e soprattutto non macchi con l’olio il tuo abbigliamento intimo.
    Solo una volta mi sono imbarazzato; al posto della terapista c’era il marito e stare in perizoma davanti ad un uomo non lo avrei mai pensato specie stanto a pancia in giù col sedere per aria: poi mi sono così rilassato con il massaggio che quasi mi sono addormentato mentre ero prono.

  4. Le tue descrizioni ciniche-comiche al punto giusto mi hanno fatto rivalutare questa uggiosa domenica… grande!!! comunque ode a voi che avete il coraggio di lavorare col pubblicoXD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...