38

BILANCIOTTO{il bilancio dei 38}

Considerazioni di fine giornata.

Le manifestazioni d’affetto mi piacciono un sacco. E ricevere auguri, in qualunque forma, è bellissimo.

Ho 38 anni e non stiro più.

Ho smesso di combattere le flotte di microbi che attaccano i miei figli e faccio il letto se ho tempo.

Ho stravolto la vita e sto benissimo.

Mi sono arrabbiata meno e ho riso di più.

Lavoro sempre tanto e continuo a progettare ferie che non faccio. Nella mia immaginazione comunque sono ferie pazzesche.

Tornerò a cucinare. Prima o poi. Adesso mangio a caso. E talvolta mi faccio amorevolmente nutrire. Va bene così.

Ho indossato qualche scarpa alta. Forse perché sto capendo che non ho sempre la necessità di scappare.

Carne e pesce non mi mancano. Ho scoperto che “si può “.

Il tempo è prezioso e lo spreco meno. Mi circondo più di teste che di persone. Appagante.

La birra è buona. Il vino ancora no.

Inaspettato. Potente. Stimolante. Delicato. Alto. Privato. Aggettivi dell’amore trovato. Il vero regalo dei 38.

Mi fido ancora poco degli sconosciuti. Ma quando metto in mano il cuore è subito magia. Ho un bel cuore alla fine.

Agli occhi non comando. Sono rimasti immutati nel tempo. Parlano ancora prima della bocca. Chi li legge, ha la chiave.

Parlo tanto. Rifletto poco. Rimane una costante. Il guizzo sardo fa andare avanti l’istinto. Gli anni che passano mi rendono più prudente, ma su alcune cose, non imparerò mai.

Ho ritrovato gli abbracci. Mi mancavano.

Ho capito che posso chiedere aiuto. E prima o poi mi farò sistemare i cavi della televisione. E attaccare due lampadari. E spostare un mobile.

Amici pochi ma eccellenti. Scrematura all’osso.

Piango ancora poco. Non che ci sia da piangere. Anzi. Ma è difficile da fare. Sarà un futuro proposito abbandonarmi alla debolezza in favore di chi avrà voglia di sostenermi. Per una volta.

Vivo in una famiglia allargata. Come una volta. Ho intorno tanti bimbi. Buonumore e Caos. E subito fuori dalla porta (poche ) (ma) (buone) persone che mi amano. Anime belle.

Auguri a me.

Belli i miei 38.

Li festeggio sorridendo.

Grazie.

Annunci

6 thoughts on “38

  1. Io non so chi tu sia, da dove vieni e cosa fai. Ma sei un fottutissimo fenomeno della scrittura. Molla l’estetica che Mondadori ti pubblica in zero secondi proprio. Sei brava. Tanto. Forse la blogger più brava a scrivere che abbia mai letto. Complimenti sentiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...